S.A.R. la Principessa Camilla di Borbone delle Due Sicilie

Biografia:

Camilla Crociani è nata a Roma, ma quando aveva cinque anni la famiglia si trasferì a Ginevra. Più tardi, la Principessa ha completato i suoi studi alla Marymount High School di New York e ha frequentato la New York University. Pertanto, è sempre stata immersa in ambienti internazionali e ha vissuto tra persone di diversa provenienza, religione e credo, diventando di mentalità aperta e tollerante ai bisogni degli altri. Nel 1998, ha sposato S.A.R. il Principe Carlo di Borbone Due Sicilie, Duca di Castro. Da quel momento in poi, è stata definitivamente coinvolta in attività di beneficenza. La coppia vive tra Monaco, Parigi e Roma, con le loro due figlie, la Principessa Maria Carolina, Duchessa di Palermo e di Calabria e la Principessa Maria Chiara, Duchessa di Capri e di Noto.

È molto attiva nell’azienda di famiglia, che è incentrata su attività finanziarie e si occupa di investimenti nei settori della difesa, della sicurezza interna, dello spazio e dei trasporti in tutto il mondo.

Azione umanitaria della Principessa attraverso altre organizzazioni:

  1. “Centro Scientifico di Monaco” (CSM) Il Centro di ricerca scientifica di Monaco (CSM), creato nel 1960 dal Principe Ranieri III, è l’agenzia di ricerca scientifica del Principato di Monaco. Il CSM è ben noto nel mondo scientifico per il qualità del lavoro svolto dai suoi scienziati nello studio della biologia dei coralli. Come presidente dell’Associazione “Gli amici del C.S.M” il mio obiettivo è quello di trovare partner che si lasceranno coinvolgere nell’infinita di ricerca e miglioramento degli studi mettendo insieme il campo medico e scientifico.
  2. Membro attivo del “WWF” in Italia;
  3. L ‘”Associazione Les Enfants de Frankie “che sostiene bambini malati, disabili o svantaggiati a Monaco, nelle vicinanze e in tutta la Provenza Alpi Costa Azzurra;
  4. “Amitié sans Frontières” e “Amitié sans Frontières Internationale” sono due centri di servizi con più di 20 filiali nel mondo, con lo scopo principale di “promuovere uno spirito di tolleranza, giustizia, amicizia, e quindi di contribuire alla pace, indipendentemente dal genere, religione, razza, nazionalità, professione. “Sostiene in particolare azioni umanitarie sul tema proposto e fissato annualmente dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite;
  5. Nel comitato d’onore della “Fondazione Avec” per la lotta contro il cancro;
  6. “Sail for a Cause”: sotto il patrocinio di Pierre Casiraghi, una rete tutta al femminile che unisce le proprie energie per raccogliere fondi per l’assistenza ai bambini di strada ad Antananarivo e a Buenos Aires. Durante un weekend sportivo a Monaco, tutti i partecipanti contribuiscono a questa nobile causa